minoxidil senza glicole

Minoxidil senza Glicole: quali alternative al galenico?

Aggiornato il:

Autore: finnikola

1687

Visualizzazioni

Per molti utilizzatori di lozioni topiche contro la calvizie è un’esigenza ricorrere a minoxidil senza glicole poiché questo eccipiente, usato come veicolante e conservante nei minoxidil industriali, può provocare fenomeni di sensibilizzazione cutanea con tanto di irritazioni, desquamazioni arrivando a volte a veri e propri casi di dermatite.

Per chi, come me del resto, ha intolleranza al glicole l’unica via percorribile era quella di ricorrere a un minoxidil galenico preparato da un farmacista, dietro prescrizione medica, che prevedesse un veicolante alternativo. Ne esistono diversi come ad esempio Transcutol, TrichoSol, oppure quello ideato dal titolare del forum IESON e tutti sono caratterizzati dall’assenza di glicole e da un’ottima tollerabilità cutanea.

Anch’io, a parte una breve esperienza iniziale, in questi 6 anni ho sempre fatto ricorso a minoxidil galenico senza glicole e mi sono sempre trovato benissimo in quanto lo faccio personalizzare con aggiunta di antiandrogeni e altri ingredienti (per maggiori info vedi articolo sulla mia terapia).

Tuttavia, come avrai letto nell’articolo sul periodo di emergenza per Corona Virus, diverse farmacie hanno sospeso l’attività di preparazione galenica e relative consegne a domicilio e mi sono trovato ad avere problemi di reperibilità della mia consueta lozione. Ho quindi cercato cosa offrisse il mercato in materia di preparati industriali privi di glicole propilenico ed effettivamente qualcosa esiste a differenza del passato dove il galenico era l’unica possibilità per chi aveva cute sensibile.

A seguito di quell’articolo ho ricevuto molte richieste di informazioni e quindi ho deciso di creare questa sorta di classifica con i migliori minoxidil industriale senza glicole in modo che possa essere aggiornata anche dopo questa emergenza ed essere utile a chiunque faccia ricerche in futuro.

Cosa offre il mercato?

Al momento in cui scrivo questo articolo, i prodotti in commercio non sono molti e di seguito li elencherò:

Carexidil 5% Spray Cutaneo Soluzione

Ad oggi è l’unico prodotto industriale a base di minoxidil 5% con formulazione priva di glicole propilenico reperibile nelle normali farmacie italiane (le quali lavorano ovviamente anche online). La nuova formula non unge e non lascia residui bianchi sui capelli.

E’ disponibile sia la confezione con un solo flacone da 60 ml e relativo erogatore spray, che quella da 3 flaconi il cui prezzo è più conveniente. Qui ulteriori offerte:

ATTENZIONE: la nuova formula è uscita a inizio 2020 e spesso può capitare di incappare in scorte della vecchia versione. Se lo prendete on line, controllate che tra gli ingredienti non compaia il glicole propilenico ma al suo posto sia presente il glicerolo. Per chi invece lo ordina al farmacista fatene espressa richiesta, così in caso di errore lo renderanno facendosi inviare la versione corretta.

Certamente sarà un problema momentaneo legato allo smaltimento dei vecchi lotti, l’importante è fare attenzione a cosa si compra.

Biorga Minoxidil 5% Soluzione Cutanea

Qui non possiamo parlare di prodotto glicole-free, però ne contiene una percentuale di 2/3 inferiore rispetto ai prodotti standard, ossia circa un 16-17% che per un minoxidil 5% è davvero poco (in media i competitor classici ne contengono il 50%). Anche qui gli utilizzatori elogiano l’ottima resa estetica e nessuna untuosità o residui sui capelli.

Anche qui disponibile la confezione singola da 60 ml con erogatore spray, oppure il formato da 3 flaconi per chi vuole risparmiare. Qui ulteriori offerte per avere più scelta:

ATTENZIONE: come ribadito sopra questo prodotto ha un contenuto molto ridotto di glicole ma non ne è totalmente privo.

Minoxidil Foam

Come spiegato nella nostra guida su minoxidil, si tratta di prodotti sempre industriali ma caratterizzati da un’erogazione a schiuma. Proprio per questa loro catteristica, tutti i minoxidil foam sono senza glicole e quindi utili per chi non tollera questo eccipiente.

Il fatto che sia una schiuma rende difficile l’utilizzo per chi porta capelli lunghi, mentre può essere molto comodo per chi li tiene molto corti o ancor meglio se rasato. Qui i foam danno il meglio poiché l’applicazione diventa davvero veloce e comoda.

Siamo solo agli inizi

Ad oggi il mercato non offre una grande scelta ma, adesso che è uscito il primo prodotto, certamente la concorrenza non starà a guardare e entro breve l’offerta sarà maggiore. Quindi passa a visitare spesso questa pagina per essere aggiornato sulle ultime novità 😉

Minoxidil industriale senza glicole: perché?

Chi sa come ho sempre sostenuto di essere a favore dei galenici ben preparati, potrebbe stupirsi di questa mia “propaganda” per i nuovi industriali privi di glicole o a contenuto molto basso. Tranquilli… non ho cambiato idea 😉

Il fatto è innanzitutto che in passato non esistevano prodotti di questo tipo, inoltre questa esigenza a me è sorta in un periodo di impossibilità a reperire il mio preparato abituale. Quindi piuttosto che sperimentare dei galenici fatti dalla farmacia sotto casa (che in passato mi hanno molto deluso) preferisco affidarmi a un buon industriale con una formulazione stabile nel tempo e che, oltretutto, non ha nemmeno bisogno di ricetta medica

Minoxidil senza glicole funziona?

Con me qui si sfonda una porta aperta dato che praticamente da quando ho iniziato a curarmi ho utilizzato minoxidil senza glicole… certo è un galenico ma il fatto che mi abbia dato risultati sta a significare che l’assenza di glicole non ne preclude l’efficacia.

Anzi, paradossalmente direi che ostinarsi ad usare glicole, quando non lo si tollera, fa si che ci si trovi ad applicare la lozione su una cute irritata o peggio desquamata e questo, secondo me, impedisce l’ottimale assorbimento dei principi attivi diminuendo di molto l’efficacia della cura.

Conclusioni

Come ho già detto in altre occasioni, io sono un forte sostenitore dei preparati galenici perché consentono molte più possibilità di personalizzare la composizione unendo più ingredienti tra loro in modo da ottenere un unica lozione. Questo consente di fare un’unica applicazione ed evita di passare le giornate a lavarsi i capelli e aspettare il momento idoneo per applicare il principio attivo.

Ma se ci sono periodi in cui è difficile la reperibilità, sei in vacanza e finisci la lozione, o più semplicemente ti basta utilizzare un minoxidil senza glicole senza antiandrogeni o altro, oggi è possibile farlo a differenza di un tempo 😉

Se hai dei dubbi o vuoi consigliare dei prodotti glicole-free che magari mi sono sfuggiti, lascia pure un commento nell’apposito box in fondo alla pagina.

Autore articolo: finnikola

Ciao, sono il fondatore di CalvizieHelp che porto avanti per passione ormai dal 2016. Curo personalmente la scrittura e pubblicazione dei contenuti. Per avere maggiori informazioni su di me, clicca pure in questo box.

Dai il Tuo Voto a questo Articolo:

[Voti: 3   Media: 5/5]

Lascia un Commento

Shares
Share This