Toppik è un prodotto a base di microfibre di cheratina per capelli che rientra nella categoria cosmetica degli anti diradamento per capelli, noti anche come concealers. Anzi, possiamo tranquillamente dire che è stato il primo nel suo genere e, ad oggi, è ancora tra i migliori.

Nel mio periodo peggiore, ossia nei circa 2 anni prima che prendessi la decisione iniziare le terapie specifiche, le microfibre di cheratina mi consentirono di camuffare l’ormai evidente diradamento.

Su consiglio degli utenti di un forum specializzato in protesi, venni indirizzato (vista la mia situazione non ancora tragicissima) ad utilizzare queste microfibre, ed in particolare mi fu consigliato proprio Toppik.

Che Cosa è Toppik?

Toppik, cosi come tutti i prodotti analoghi, basa il suo funzionamento sulle microfibre di cheratina. Quest’ultima è il materiale che costituisce la maggior parte della struttura del capello e grazie al formato e alla capacità di caricarsi elettrostaticamente, le singole fibre di cheratina riescono ad ancorarsi ai capelli residui dando immediatamente una effettiva copertura. Non importa se i capelli che avete sono sottili e diradati, è sufficiente che le microfibre abbiano “qualcosa” a cui aggrapparsi…e il gioco è fatto.

Quindi una cosa deve essere chiara se si vuole ottenere il massimo da prodotti a base di microfibre, ossia che la zona dove lo dovrete applicare non sia totalmente glabra, ma abbia ancora un minimo di capelli. Nel caso in cui la calvizie abbia già fatto importanti danni, purtroppo le microfibre non fanno per voi.

Come si usa?

La cosa è più semplice da fare che non da raccontare per iscritto, per tanto ti invito a guardare questo video, preso dal sito ufficiale americano, che ti mostrerà l’estrema facilità di utilizzo:

Come hai potuto vedere, è davvero molto semplice da applicare. L’importante è che i capelli siano puliti e asciutti… poi ti basterà picchiettare il fondo del barattolo e far cadere la povere di cheratina sulle zone in cui vuoi coprire il diradamento.

Inoltre, continuando a leggere questa recensione, troverai degli accessori che possono rendere ancora più facile e duratura l’applicazione.

Altra cosa importantissima per garantire un risultato ottimale è senza ombra di dubbio la scelta della corretta tonalità di colore.

Toppik Colori

Nel caso di Toppik sono disponibili attualmente 9 colorazioni con cui è possibile soddisfare la maggior parte delle esigenze. Inizialmente io testai Light Brown e Medium Brown optando poi per quest’ultimo come scelta definitiva.

Se si hanno tonalità intermedie è comunque possibile fare dei mix con varie tonalità fino a trovare la propria. Ricordate che una colorazione errata anche di poco può compromettere il risultato finale.

Toppik opinioni personali

Di seguito una disamina su quelli che a mio modo di vedere (e dopo 2 anni di utilizzo) sono i punti salienti di questo prodotto:

Toppik dove si compra?

Poiché è decisamente difficile da trovare toppik in farmacia o nei normali negozi fisici, e comunque è una tipologia di prodotti in merito ai quali la maggior parte (me compreso) preferisce tenere massima discrezione, quando volevo acquistare toppik ho sempre optato per il buon vecchio Amazon.

Toppik Amazon:

Toppik Prezzo : è eccessivo?

Senza ombra di dubbio, il costo può sembrare eccessivo ma, quando lo utilizzavo, una confezione di Toppik originale da 27.5 gr mi durava circa 2 mesi, quindi non parliamo di cifre insostenibili.

Ovviamente, come per tutte le cose, esistono prodotti con fascia di prezzo più bassa e, se cerchi informazioni in tal senso, ti invito a leggere il nostro articolo in cui parliamo di microfibre di cheratina economiche. Così potrai fare le tue considerazioni 😉

PRO:

  • Rapidità: nel periodo in cui ho utilizzato Toppik, era la cosa che mi impressionava maggiormente poiché realmente in pochi minuti vedevo la mia calvizie scomparire
  • Autostima Migliorata: pur essendo cosciente che si trattava di un artifizio con tutti i limiti del caso, provavo grande soddisfazione nel guardare la mia chioma allo specchio e il vantaggio dal punto di vista psicologico è notevole.
  • Ottimo per situazioni non troppo gravi: in zona “chierica” da veramente il meglio di se risultando davvero insgamabile
  • Resiste molto bene al vento e a lievi piogge.
CONTRO:

  • Acqua: purtroppo non resiste a grosse quantità d’acqua come ad esempio bagni al mare o piscina, docce e forti acquazzoni
  • Può macchiare: se se ne usa parecchio può lasciare residui di polvere su cuscini e divani, cosi come sulle mani qualora vi grattiate o veniate toccati
  • Hair line: sull’attaccatura bisogna fare attenzione poiché se si esagera è possibile che gli altri si accorgano di “qualcosa di strano”
  • Non adatto a capelli rasati: è necessaria una lunghezza di minimo 0,5 cm

Alcuni potrebbero lasciarsi impressionare dai “contro” però assicuro che, per casi tipo il mio, il gioco valeva assolutamente la candela.

Alcuni Utili Accessori

Durante il periodo in cui ho utilizzato Toppik ho trovato parecchio giovamento grazie ad alcuni accessori che possono aiutare nell’applicazione e aumentare notevolmente la tenuta e ancoraggio delle fibre.

Toppik Fiberhold Spray

20150224_pdp_fiberhold_1

Questo prodotto è in pratica una lacca no gas che, nebulizzata dopo l’applicazione delle microfibre, consente un ancoraggio assai maggiore delle stesse ai capelli. Grazie a fiberhold spray potevo tenere Toppik anche per 3 giorni con al massimo un lieve ritocchino al mattino. Inoltre la resistenza all’acqua risulta maggiore e una classica pioggerella non mi faceva nessuna paura.

Personalmente io mi sono sempre trovato bene ad acquistare su Amazon:

Toppik Spray Maximizer

toppik-sprayConsiste in un applicatore a pompetta avvitabile ai flaconi medio da 27.5 gr e grande da 55 gr e mi è stato utilissimo per dosare il prodotto specialmente quando lo usavo in hairline (zona difficile) poiché consente di fare spruzzi calibrati al millimetro. Inoltre consente di ridurre il consumo e quindi far si che una confezione di prodotto duri parecchio di più.

Per maggiori info :

Toppik Hairline Optimizer

new-toppik-hairline-optimizer-comb-hair-template

Come potete vedere si tratta di una sorta di “pettine” che consente di ottenere risultati più naturali in zona hairline (notoriamente difficile per le microfibre). Grazie alla sua dentatura irregolare consente una deposizione della  microfibra di cheratina molto più simile alla naturale attaccatura. Usato assieme all’applicatore Spray Maximizer da il meglio di se.

Ripeto comunque che Toppik necessita della presenza di capelli a cui aggrapparsi, anche fini e diradati. Quindi se le tempie sono ormai glabre non è il prodotto che fa per voi.

All’epoca trovai molto interessante questo kit che comprende la lacca Fiberhold Spray, l’applicatore Spray Maximizer e il pettine Hairline Optimizer ad un prezzo accettabile:

Toppik Controindicazioni

Il tema delle controindicazioni o effetti indesiderati è molto dibattuto soprattutto on line. Pertanto, se desideri approfondire, ti invito a leggere il nostro articolo Toppik fa male ai capelli? dove tratteremo in maniera più approfondita questo argomento.

Toppik Funziona? Le mie conclusioni

Le microfibre di cheratina sono certamente un prodotto che può dare un aiuto istantaneo in situazioni iniziali dove la calvizie inizia ad assottigliare e diradare i capelli. A seconda dell’aggressività dell’alopecia tale situazione potrebbe anche durare per parecchi anni.

Costa qualche sacrificio, però il risultato in termini di sicurezza ed autostima riacquisiti ripaga ampiamente.

Infine, a differenza di trapianti e protesi (in cui ci si deve radere e i costi sono ingenti), con le microfibre la cosa è reversibile….

Lo applicate e non vi piacete? Basta uno shampoo e tutto torna come prima!

Lascia un commento:

Shares
Share This