Certamente come accennato nella nostra Guida sul Minoxidil, interrompere minoxidil è una scelta delicata che va affrontata con consapevolezza e attenzione onde evitare di ritrovarsi a passare momenti poco piacevoli.

Questo perché facendo sospensioni brusche del farmaco, si rischia di incappare in una caduta o effluvio davvero forte. L’ipotesi che questo si verifichi è infatti tutt’altro che remota quindi se state valutando di sospendere minoxidil è consigliabile proseguire nella lettura 😉

telogen effluviumPer meglio comprendere le cause di questa caduta anomala e abbondante, va spiegato che normalmente nello scalpo di ognuno ci sono contemporaneamente capelli in diverse fasi del ciclo, avremo quindi una parte di capelli in Anagen, una parte in Telogen e una parte in Catagen (poi purtroppo per chi soffre di alopecia androgenetica quelli in anagen sono pochini, ma questa è un’altra storia 🙂

Quindi i capelli che abitualmente cadono (a tutti) sono i capelli in telogen.

Però dato che minoxidil agisce sulla regolazione del ciclo pilifero, i capelli della zona di applicazione saranno per la maggior parte in fase Anagen, quindi interrompendolo bruscamente nel giro di qualche mese il ciclo tornerà a normalizzarsi.

Ma ora che tutti i capelli sono sincronizzati sulla stessa fase, ci ritroveremo con tutti i capelli che passano contemporaneamente in telogen e quindi si verificherà una copiosa caduta da effluvio.

La ripresa ci sarà e con il tempo il ciclo tornerà alla normalità, però mi è capitato di vedere casi di effluvio davvero devastante dopo 3 – 4 mesi dalla sospensione improvvisa della cura.

La soluzione: interrompere minoxidil gradualmente

Attenzione, con questo non sto dicendo che chi inizia la cura è condannato a vita e non è più possibile interrompere minoxidil pena perdere tutti i capelli in blocco.

Tuttavia è bene pianificare la sospensione in modo molto lento e graduale nell’arco di qualche mese, riducendo la dose molto lentamente, ad esempio si passa da applicazione giornaliera a 6 giorni alla settimana, poi dopo altre 2-3 settimane si scala a 5 giorni di applicazione… e così via fino ad eliminarlo del tutto.

Un esempio di come scalare la sospensione del farmaco potrebbe essere il seguente:

  • settimana 1-3: passare da applicazione tutti i giorni a solo 6 giorni a settimana
  • settimana 4-6: passare da applicazione 6 volte a settimana a 5 giorni settimana
  • settimana 7-9: passare da applicazione 5 volte a settimana a 4 giorni settimana
  • settimana 10-12: applicare 3 volte a settimana a giorni alterni (es: lun-mer-ven)
  • settimana 13-15: applicare 2 volte a settimana in giorni non consecutivi (es: martedì e venerdì)
  • settimana 16-18: applicare 1 volta a settimana.
  • settimana 19: interrompere minoxidil

In questa maniera sia ha un calo del dosaggio molto graduale che consente ai follicoli di abituarsi gradualmente alla riduzione del farmaco.

Ovviamente un parere dal medico che vi segue e ha prescritto la cura è sempre consigliabile. In ogni caso anche se si opta per interrompere minoxidil gradualmente, i benefici ottenuti grazie al farmaco sono destinati a sparire nel giro di circa un anno.

Però quanto meno scalandolo si riduce la possibilità di incappare  nel pesante effluvio che vi porterebbe in brevissimo tempo ad una situazione peggiore del pre cura.

IMPORTANTE: se vi capita di saltarlo qualche volta perché avete impegni, siete stanchi, dovete andare a farvi un week-end e non vi volete portare dietro boccettine varie… state tranquilli perché 2-3 giorni di pausa non creano problemi di effluvio. Basta però che le pause non diventino un’abitudine. Ad esempio il mio medico quando ero ormai a regime, mi ha detto che potevo stoppare anche per una settimana e farmi le vacanze tranquillo. Ovviamente lo ho preso alla lettera e non ci sono stati problemi di alcun genere.

La Barba? Un caso a parte

Tutte queste precauzioni nello staccare il farmaco nel modo più lento possibile, sembrano non essere necessarie quando si utilizza Minoxidil per infoltire la barba, dove anche sospensioni improvvise sembrano non far perdere il risultato acquisito.

Si tratta di un protocollo NON ancora approvato dalla FDA, ma per chi volesse approfondire l’argomento barba, ecco il link all’articolo relativo all’uso di Minoxidil sulla Barba.

Se anche a voi è capitato di dover abbandonare minoxidil o avete dubbi su come sospenderlo, lasciate un commento e risponderemo certamente 😉



Lascia un Commento:

Share This