cura per la calvizie - Immunity

Cura per la Calvizie: i risultati di Immunity

Ultimo Aggiornamento: 30 Dicembre 2020 @ 5:13 pm

Autore: finnikola

1574

Visualizzazioni

Eccomi qui con un nuovo aggiornamento di questa sezione dove oltre al mio percorso personale, da qualche riporto casi di successo ottenuti con la cura per la calvizie ufficialmente approvata a base di finasteride e minoxidil.

Il report di oggi riguarda Immunity (ovviamente è un nickname 🙂 ), utente del forum Ieson che mi ha dato la sua autorizzazione a pubblicare il suo percorso su CalvizieHelp.it.

A questo caso tengo particolarmente, poiché Immunity esordì sul forum ad aprile 2020, prima di iniziare qualsiasi cura, con il post che puoi vedere qui sotto:

post-ieson

In pratica navigando in rete per cercare se potesse esistere una cura per la calvizie, è incappato in questa pagina del mio sito e, dal tono con cui ha scritto… sembrava piuttosto scettico 😉 . Qui puoi trovare il link a quella discussione.

Purtroppo per problemi di tempo sono meno attivo sul forum e quella discussione mi è sfuggita per circa 6 mesi ma, quando l’ho vista ad agosto 2020, era già avvenuto quello che vedrai proseguendo la lettura di questo articolo.

Situazione pre cura

Immunity non ha dato molte informazioni sull’evoluzione della sua alopecia androgenetica nel corso degli anni, tuttavia possiamo dedurre che si tratti di una forma piuttosto aggressiva dato che soli 23 anni la situazione è la seguente:

Immunity Front pre cura
Immunity Back pre cura

Data la giovane età la situazione era piuttosto compromessa e possiamo classificarla al grado 3 vertex della scala Norwood.

La cura per la calvizie di Immunity

Non c’è dubbio che sia presente alopecia androgenetica e difatti la cura seguita è piuttosto basilare e consiste in:

  • 1,25 mg di finasteride al giorno
  • 1 ml di minoxidil 5% al mattino
  • 1 ml di minoxidil 5% alla sera

Come finasteride utilizza un generico da 5 mg spezzato in 4 parti, mentre come minoxidil usa del normalissimo Minoximen con glicole che acquista online.

Se come lui si tollera bene il glicole, la spesa per la cura è davvero limitata.

Aggiornamento a 2 mesi

Dopo soli 60 giorni, pur portando i capelli molto corti (circa 7 mm), l’utente riferisce di “vedersi meglio” e sentire i capelli più corposi, ma penso che dalle foto possa essere chiaro a chiunque:

Immunity Front 2 mesi

Davvero sorprendente visto il pochissimo tempo trascorso!

Situazione a 3 mesi: impressionante!!

In questo sito ormai abbiamo riportato diversi casi di recupero importante e io stesso, nel mio report personale dico di aver visto i primi significativi cambiamenti attorno ai 3 mesi di terapia… ma quello che Immunity pubblica a soli 90 giorni della sua cura per la calvizie… può essere definito solo con la parola ECCEZIONALE!

Ecco le foto:

Immunity Front a 3 mesi
Immunity Back a 3 mesi

Ok, i capelli sono più lunghi, le luci sono diverse… ma penso sia evidente ed innegabile un recupero di calibro e copertura da lasciare a bocca aperta.

Indubbiamente Immunity è un eccezionale risponditore a finasteride.

Ormai sono sempre più convinto che l’alopecia androgenetica, se presa in tempo e si è buoni risponditori, può essere curata. A maggior ragione se si interviene in giovane età.

Io sono arrivato a curarmi all’età di 40 anni, e con buoni risultati, ma dai casi che sto riportando, i recuperi più incredibili si hanno con ragazzi giovani in cui la patologia è all’inizio.

Aggiornamento a 4 mesi

Si potrebbe pensare che ormai il grosso sia fatto, ma finasteride da il meglio di se tra i 6 e i 24 mesi, quindi ci sono ancora possibilità di miglioramento.

Difatti un questa foto si vede una copertura ancora maggiore:

Immunity Front 4 mesi

Situazione a 5 mesi

Gli aggiornamenti sono molto frequenti, ma ci sta l’entusiasmo visto i rapidi progressi. Ora vista l’alta densità raggiunta porta i capelli a una lunghezza ancora maggiore:

Immunity Front a 5 mesi

La cura è invariata, tranne per il passaggio ad un unica assunzione serale da 2 ml di minoxidil (invece delle 2 da un millilitro). Con questa variazione accusa un lieve mal di testa che è un sides ricollegabile al minoxidil. Nessun effetto collaterale invece a livello di libido.

Aggiornamento a 8 mesi

Ecco una foto che da un’idea della situazione generale a 8 mesi di cura:

Immuny Panoramica a 8 mesi

Direi che è tutto ampiamente sotto controllo 😉

Conclusioni

Come accennavo all’inizio, il caso di Immunity mi sta particolarmente a cuore in quanto era inizialmente scettico sul fatto che potesse esistere una cura per la calvizie e leggendo le pagine di questo sito giudicava “alquanto miracolose” le testimonianza riportate.

Poi nel giro di soli 3 mesi… è diventato lui stesso il caso di recupero più rapido tra quelli pubblicati qui su Calviziehelp 🙂

Questo è proprio lo spirito con cui ho creato il sito, ossia far sapere a quanta più gente possibile che l’alopecia androgenetica può essere curata e, se presa per tempo, i risultati possono essere sorprendenti.

Ribadisco che non tutti possono ambire a risultati di tale portata… ma se Immunity non avesse trovato il nostro sito, magari non si sarebbe mai deciso ad iniziare la terapia rassegnandosi alla calvizie.

Non trovi anche tu che sarebbe stato un gran peccato precludersi un recupero di questo genere?

Autore articolo: finnikola

Ciao, sono il fondatore di CalvizieHelp che porto avanti per passione ormai dal 2016. Curo personalmente la scrittura e pubblicazione dei contenuti. Per avere maggiori informazioni su di me, clicca pure in questo box.

Dai il Tuo Voto a questo Articolo:

[Voti: 3   Media: 5/5]

Lascia un Commento

Shares
Share This